LIGURIA – LA SPEZIA – PRIMO CORSO COMPLETO ESAME ABILITAZIONE UFFICIALE DI MACCHINA – visitare il sito www.lezionimaterietecniche.it – 3356312301

LIGURIA – LA SPEZIA – PRIMO CORSO COMPLETO ESAME ABILITAZIONE UFFICIALE DI MACCHINA – visitare il sito www.lezionimaterietecniche.it – 3356312301



 Professore delle scuole superiori con esperienza di insegnamento documentabile, pluriabilitato all’insegnamento di meccanica e tecnologia, vincitore del concorso a cattedra del 2012, istruttore del corso di “Macchine marine” presso Istituto di Formazione per le professionalità nautiche, Laureato in Ingegneria Meccanica con 110/110 e lode, diplomato Nautico AIM (ex. macchinisti) con 100/100, con 17 mesi di esperienza a bordo di navi mercantili da Allievo Ufficiale di Macchina, specializzato nel settore nautico/navale, impartisce lezioni mirate per il conseguimento dell’esame di Patentino/Patente per gli Ufficiali di Macchina della marina mercantile.
Il calibro delle lezioni è flessibile: si parte da un taglio per chi ha abbandonato gli studi da tempo (non dando nulla per scontato e quindi partendo da zero) o per chi ha buone reminiscenze scolastiche può essere buona occasione per riorganizzare le idee e per avere spunti di approfondimento (Sistemi di abbattimento NOx, Nuove soluzioni motoristiche Dual Fuel): l’obiettivo delle lezioni è soprattutto fornire una robusta base tecnica che ritornerà preziosa nell’intera carriera da Ufficiale di Macchina.

Ampia gamma di testi specialistici per il settore navale: Guida all’esame di aspirante capitano di macchina (Prefumo), Guida all’esame di capitano di macchina (Prefumo), Macchine Marine (Ferraro), Impianti motori per la propulsione navale (Della Volpe), Motori Diesel (Caocci), Elementi di teoria della nave (Rapacciuolo), Elettrotecnica (Olivieri e Ravelli), Elettrotecnica pratica (Buti), Impianti elettrici di bordo (Piattelli), Serie completa de Impianti ausiliari di bordo (Corradino Ciampa).
Lettura ed interpretazione di schemi reali archiviati dalla propria esperienza di bordo, lettura di monografie originali in lingua inglese su: motori Sulzer 7RTA62U 2T, Generatori GMT 8S20, depuratori AlfaLaval LOPX707SFD-34, Compressori SPERRE HL2/77, imbarcazioni di salvataggio Bianchi & Cecchi, Schemi completi fotocopiati dei sistemi Fuel Oil, Sea water system, Lubricating Oil system ME, HI and LOW temperature system, Nozzle Cooling Water System ME, FO filling and transfer system, Compressed air system, Unitor chemistry, Monografie di trasformatori Gonella Srl, impianto protezione catodica Aquamatic, etc.
Il corso sarà erogato in modalità on-line (o equivalentemente nella città di La Spezia) mantenendo la stessa efficacia delle lezioni frontali grazie a strumenti e software ad hoc studiati per il settore FAD (Formazione A Distanza): per lo studente è invece solo necessario avere una cuffia con microfono e una webcam.
Il percorso è strutturato in 4 moduli e comprende con la giusta taratura tutti gli argomenti riportati in gazzetta ufficiale.
Possibilità di viedolezioni a distanza di efficacia collaudata e sperimentata.
Per preparazione della prova in lingua Inglese si occuperà una Docente di Inglese, specializzata nel settore dell’inglese Nautico.
Garanzia di successo grazie anche all’archivio delle domande d’esame degli ultimi anni suddivise per commissione.
Per qualsiasi altra informazione visitare il mio sito wvw.lezionimaterietecniche.it.
Cercate anche su FB: e visionate il video illustrativo del corso.

patente patentino ufficiale macchina marina mercantile esame abilitazione trieste venezia genova cagliari livorno olbia civitavecchia napoli bari catania palermo reggio calabria

In seguito gli argomenti trattati nei moduli:

MODULO DI “ELETTROTECNICA E IMPIANTI ELETTRICI DI BORDO”

UNITA’ 1 – Principi elementari di elettromagnetismo, Sistemi trifase (significato del collegamento Stella-Triangolo-ZigZag), Potenza ed Energia in elettrotecnica, Materiali isolanti, cavi elettrici per impiego navale, cavi in alternata, cenni sul calcolo dei cavi, misure di isolamento, Trasformatori, Impiego, collegamento e manutenzione dei trasformatori a bordo, banco trimonofase, simboli di schemi elettrici, lettura pratica di schemi elettrici prelevati dall’archivio di bordo, tensioni e frequenze degli impianti navali;

UNITA’ 2 – Produzione di energia elettrica, numero di generatori, macchina sincrona, principio di funzionamento, dispositivi ausiliari degli alternatori, protezione degli alternatori, parallelo tra alternatori, funzionamento in parallelo, carico attivo e carico reattivo, centrali elettriche di bordo, centrali di emergenza, turboalternatori, diselgeneratori, generatore asse, raffreddamento degli alternatori, avarie e manutenzione, alternatore asse;

UNITA’ 3 – Quadri elettrici e distribuzione dell’energia elettrica a bordo, sistemi primari e secondari, schemi radiale semplice e composto con sottoquadri, schemi dei quadri principali, quadri di emergenza, strumentazione dei quadri elettrici, il trasformatore, principio di funzionamento, condotta, manutenzione e avarie dei trasformatori, il banco trimonofase;

UNITA’ 4 – Utenti forza in corrente alternata, il motore asincrono, principio di funzionamento, problematiche all’avviamento, regolazione della velocità, protezione dell’asincrono, timonerie, salpancore, vericelli, elettropompe incendio e grande esaurimento, manutenzione e avarie, utenti luce, circuiti luce normale e luci di emergenza, circuiti fanali e segnali;

UNITA’ 5 – Organi di interruzione e protezione, sezionatori, classificazione degli interruttori, problematica di estinzione dell’arco all’apertura, relè di massima corrente, relè di minima tensione, relè magnetotermico, fusibili, coordinamento delle protezioni a bordo di una nave, protezione selettiva e protezione serie, la corrente di cortocircuito e provvedimenti per limitarla, sistema Mayer;

UNITA’ 6 – Richiami sulle macchine in corrente continua, dinamo, il motore in c.c., principio di funzionamento, condotta, manutenzione, avarie, trasmissione Ward Leonard, confronto tra impianti in corrente continua e impianti in corrente alternata;

UNITA’ 7 – Richiami di elettronica, diodo, tiristore, ponti di raddrizzamento, inverter, conversione ca-cc-ca, accumulatori, principio di funzionamento di una batteria, manutenzione degli accumulatori, carica delle batterie, sistemi di comunicazione tra sala macchina e ponte, telegrafo di macchina, sincro di coppia, indicatori del numero di giri e del senso di rotazione delle eliche.

MODULO DI “IMPIANTI AUSILIARI DI BORDO”

UNITA’ 1 – Impianto depurazione liquami, inceneritore dei rifiuti solidi e liquidi, impianti di separazione e filtrazione delle acque oleose, sistemi antivegetativi e antincrostanti, protezione catodica dello scafo e dell’elica, bilanciamento delle navi traghetto, caldaie ausiliarie; servizi sentina, incendio e zavorra, servizio di imbarco e travaso di combustibile;

UNITA’ 2 – Aria compressa per automatismi (generalità, produzione, trattamenti, deumidificazione, valvole, attuatori, elementi di logica booleana), Oleodinamica a bordo delle navi (circuiti oleodinamici, pompe oleodinamiche, attuatori alternativi, rotativi e semirotativi, distributori, centraline oleodinamiche, regolazione, emergenza, controllo del passo dell’elica), porte stagne e loro comando, timonerie idrauliche, comando idraulico macchine per salpare e apparecchi di tonneggio, pinne stabilizzatrici al rollio;

UNITA’ 3 – Produzione e distribuzione dell’acqua distillata, genaralità, caratteristiche, utilizzo del calore dell’acqua di raffreddamento dei motori Diesel, sistema ad autoclave, impianti a osmosi inversa, disinfezione, potabilizzazione dell’acqua;

UNITA’ 4 – Gas inerte e applicazioni, generatori, principali impieghi, produzione dell’azoto

UNITA’ 5 – COW (lavaggio delle cisterne con greggio di petrolio), studio infiammabilità di una miscela, lavaggio delle cisterne con greggio, cicli di lavaggio, principi di funzionamento degli analizzatori dei gas;

UNITA’ 6 – Impianti antincendio, classificazione incendi, impianti rilevazione e segnalazione incendio, agenti estinguenti, impianti fissi, Sprinklers, CO2, schiuma, Twin agent, estintori, sicurezza antincendio impianti aria condizionata; Solas 74 e suoi emendamenti;

UNITA’ 7 – Ventilazione, rinnovi d’aria, eliminazione sostanze non gradite, caratteristiche dei ventilatori, depurazione dell’aria, serrande, distribuzione e ripresa dell’aria;

UNITA’ 8 – Refrigerazione, impianto frigorifero a compressione, COP, pompa di calore, sbrinamento, componenti di un impianti frigorifero, frigoriferi ad assorbimento ad ammoniaca e a bromuro di litio, bilanci termici

UNITA’ 9 – Condizionamento dell’aria, caratteristiche aria umida, diagrammi psicrometrici, principali trasformazioni, carico degli impianti di condizionamento, metodi principali per il condizionamento dell’aria, prevenzione incendi, regolazione automatica;

MODULO DI “MACCHINE MARINE E IMPIANTI PER LA PROPULSIONE NAVALE”

UNITA’ 1 – COMBUSTIBILI: Raffinazione e composizione, combustibili solidi, liquidi e gassosi, proprietà e specifiche, punto di infiammabilità, viscosità, contenuto d’acqua, potere calorifico, numero di cetano, stabilità del combustibile, trattamento dei combustibili, cenni sulla teoria della combustione, riscaldamento per l’iniezione, linea viscosimetro, consumo specifico di combustibile, autonomia della nave, operazione di bunkeraggio, operazione di travaso, decantazione, depurazione centrifuga, studio del funzionamento di un depuratore Alfa-Laval;

UNITA’ 2 – LUBRIFICAZIONE: Richiami sulla teoria della lubrificazione, caratteristiche fondamentali dei lubrificanti, additivazione dei lubrificanti, imbarco dei lubrificanti e successivo travaso, lubrificazione delle turbine a vapore, dei motori alternativi e delle turbine a gas, lubrificazione astuccio dell’elica, lubrificazione della linea asse, commento dei circuiti di lubrificazione di motore a 2T e di motore a 4T, consumi specifici di olio lubrificante, grassi lubrificanti, la depurazione e la refrigerazione dell’olio;

UNITA’ 3 – RICHIAMI TECNICI DI TERMODINAMICA E MECCANICA DEI FLUIDI: Temperatura e calore, calore specifico, bilanci termici, entalpia, entropia ed energia interna, diagramma T-s, diagramma h-s, 1° e 2° principio della termodinamica, trasformazioni isoterma, isocora, isobara, adiabatica, politropica, passaggio di stato liquido vapore, lettura delle tabelle, teoria dei cicli, ciclo di Carnot, rendimento termodinamico, scambi energetici con l’esterno, cicli diretti e cicli inversi, pressione assoluta e relativa di un fluido, espressione della portata, principio di Pascal, dei vasi comunicanti, di Archimede, teorema di Bernoulli, perdite di carico, funzionamento di un eiettore;

UNITA’ 4 – CALDAIE MARINE: Classificazione, caldaie Foster Wheeler, Bancock & Wilcox, struttura e principio di funzionamento, richiami sulla combustione in caldaia, eccesso d’aria, perdite e rendimento globale di una caldaia, surriscaldatori, economizzatori, preriscaldatori d’aria, regolazione della temperatura del surriscaldato, bruciatori, tiraggio della caldaia, ventilatori, calderine ausiliarie, calderine a gas di scarico, impianti a olio diatermico, quadri caldaie, preparazione, messa in pressione, anomalie di funzionamento, avarie e riparazioni, spegnimento caldaia, soffiatura fuliggine, acqua di alimento, durezza dell’acqua, corrosione e incrostazioni in caldaia, analisi delle acque, trattamenti chimici, ebollizioni e trascinamenti d’acqua nelle caldaie, mancanza d’acqua alle caldaie, provvedimenti da adottare;

UNITA’ 5 – IMPIANTI DI PROPULSIONE CON TURBINA A VAPORE: Ciclo Rankine, rendimento e consumo specifico di vapore, risurriscaldamenti, rigenerazione termica, vuoto al condensatore, cenni sul trasferimento di energia fluido-macchina, turbina a vapore elementare di De Laval, triangoli di velocità, turbina Curtis, stadi ad azione e stadi a reazione, turbina Parson, turbine miste, turbine di marcia indietro, ausiliari, regolazione della potenza, i condensatori di vapore, diminuzione del vuoto, infiltrazioni di acqua salata, mezzi per evitarle e rimediarvi;

UNITA’ 6 – MOTORI DIESEL MARINI: Ciclo Diesel teorico e reale per motori a 2T e 4T, potenza indicata e potenza effettiva, pressione media effettiva, rendimenti, curve caratteristiche, iniezione del combustibile, la combustione nel motore Diesel, sistemi di sovralimetazione, il raffreddamento dei motori Diesel, circuiti di lubrificazione, avviamento, inversione di marcia, manutenzione dei motori Diesel, rilievo delle flessioni dell’albero a manovelle, condotta, avarie e modi di prevenirle, inquinamento atmosferico da motori Diesel e metodi per prevenirle;

UNITA’ 7 – TURBINA A GAS NELLA PROPULSIONE NAVALE: Richiami sul ciclo termodinamico, tipi di TaG utilizzate nella propulsione navale, Impianti combinati, Impianti misti diesel/turbine a gas;

UNITA’ 8 – SISTEMI DI POMPAGGIO: Classificazione, prevalenza di una pompa, potenza assorbita, metodi per la regolazione della portata, punto di lavoro, perdite di carico, altezza massima di aspirazione, cavitazione, NSPH,A, NSPH,R, la pompa centrifuga, assiale, a viti, a lobi, a palette, ingranaggi, la pompa alternativa, impiego delle pompe a bordo, manutenzione, avarie e rimedi. Compressori alternativi, circuito aria compressa, compressori assiali e centrifughi, il pompaggio e lo stallo, impiego di pompe a bordo delle navi, pompe di estrazione, alimento, travaso, sentina, zavorra, incendio e del carico.

MODULO DI “STRUTTURA E STABILITA’ DELLA NAVE” E “NORMATIVA MARITTIMA”

UNITA’ 1 – Pescaggi, dislocamento, portata, riserva di spinta, il bordo libero, evoluta metacentrica, stabilità della nave, ingavonamento, diagramma di stabilità, spostamento pesi;

UNITA’ 2 – Compartimenti allagati per falla, incaglio delle navi;

UNITA’ 3 – Materiali utilizzati nel campo navale e loro caratteristiche, l’officina di bordo, cenni di tecnologia meccanica, macchine utensili.

UNITA’ 4 – Solas 1974

UNITA’ 5 – Marpol 73-78 con annesso VI

UNITA’ 6 – IMO, GMDSS, SMCP, tenuta della guardia in macchina, adempimenti

 

Contatta l'autore!

Se vuoi contattare l'autore dell'annuncio, compila questi campi e premi "Invia".
Oppure consulta altri annunci di ripetizioni sul nostro sito.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesta)

Il tuo messaggio

Sei un umano o un computer?
11+2=? 



style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-4973478426688703"
data-ad-slot="5989098068"
data-ad-format="link">